Le fasi dello sviluppo psicosociale di Erikson

Viviana Chinello

Le persone che raggiungono una visione integrale della propria vita non hanno problemi quando si tratta di riconciliarsi con il passato e con coloro che risvegliano brutti ricordi

Nella seconda metà del XX secolo, Erik Erikson sviluppò una delle più popolari e influenti teorie dello sviluppo. Vediamo di cosa si tratta.

Le fasi dello sviluppo psicosociale di Erikson rispondono a una teoria psicoanalitica integrale che identifica una serie di momenti attraverso i quali un individuo sano passa nel corso della sua vita. Ogni fase sarebbe caratterizzata da una crisi psicosociale generata da due forze in conflitto.

Erikson, come Sigmund Freud, credeva che la personalità si sviluppasse in una serie di fasi. La differenza fondamentale è che Freud basò la sua teoria dello sviluppo su una serie di stadi psicosessuali. Al contrario, Erikson si concentrò sulle fasi dello sviluppo psicosociale. Questi era interessato al ruolo dell’interazione e delle relazioni sociali nello…

View original post 1.759 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...