Attacco di panico: il male più incompreso dei nostri giorni.

Viviana Chinello

Quando il disagio diventa il leiv motive della condizione personale, ecco che si pongono le condizione perchè tutto ciò esploda nell’attacco di panico improvviso, lacerante.

Arriva, inspiegabilmente, è un attacco di panico.
È un vero e proprio fulmine a ciel sereno, qualcosa che assale improvvisamente, inaspettatamente.

All’improvviso si avvertono sensazioni come nausea, vertigini, aumento del battito cardiaco, perdita di contatto con se stessi.

Una ricerca condotta dal Ministero della Sanità pochi anni or sono, ha stimato che oltre 10 milioni di italiani, almeno una volta, provano questa terribile esperienza.

Le cause sono differenti e possono andare da un forte e prolungato stato di stress psico fisico, ad una condizione esistenziale permanente in cui la persona si viene a trovare, come contornata dal buio, tra la mancanza di speranza, è la paura e l’ incapacità di vedere e trovare vie di uscita.

È interessante notare come l’esperienza derivi dal significato del…

View original post 418 altre parole

Pubblicato da Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: