La nonna

"La casa nel bosco"

2008082909-1

[…]
In questa terra di pace Cristina era tornata per morirci. Ma pareva che il Signore non la volesse.
Non che nella casa dei nipoti fosse maltrattata: era soltanto dimenticata.
I bambini e i polli le stavano d’intorno fin ch’erano piccini. Fatti adulti le scappavano via e dimenticavano di volerle bene.
A tavola era suo il cantuccio più lontano del padrone. La sera andava a letto senza candela, se tossiva i nipoti battevano i pugni contro la parete perché smettesse.
Tornando dal levar le uova dal pollaio le donne le guardavano la bocca e dicevano:
Sono tutte qui? –
La chiamavano la vecchia.
Mondava il radicchio davanti alla porta; accomodava la biancheria lisa e le calze di tutti.
Non ci vedeva nel nero e non le compravano gli occhiali.
Le sue labbra erano sempre mosse da un alito di preghiera discreta. Le donne di casa le dicevano:
– Voi…

View original post 276 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...