Microbiota intestinale associato al comportamento

ORME SVELATE

Gli scienziati del progetto di ricerca FinnBrain dell’Università di Turku, in Finlandia, hanno scoperto che i microbi intestinali di un bambino di 2 mesi e mezzo sono associati ai tratti del temperamento manifestati a sei mesi di età. Il temperamento descrive le differenze individuali nell’espressione e nella regolazione delle emozioni nei bambini e lo studio fornisce nuove informazioni sull’associazione tra comportamento e microbiota. Uno studio corrispondente non è mai stato condotto su neonati così giovani o sulla stessa scala. Studi sui roditori hanno rivelato che la composizione del microbiota intestinale e il suo rimodellamento sono collegati al comportamento. Nell’uomo, il microbiota intestinale può essere associato a diverse malattie, come il morbo di Parkinson, la depressione e i disturbi dello spettro autistico, ma sono state condotte poche ricerche sui neonati. I ricercatori dell’Università di Turku, in Finlandia, hanno scoperto nello studio su 303 neonati che diversi tratti del temperamento sono collegati…

View original post 327 altre parole

Pubblicato da Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: