TERRA VIOLATA BY SURICO GIUSEPPE

Buongiorno a tutti

TERRA VIOLATA
Pag.215

Al cumulo di farina si faceva un buco a centro,si aggiungeva la corteccia di limone sui bordi,la cannella e un pizzico di sale e si amalgamava.
Si aggiungeva il composto di uova,zucchero e olio,si metteva il latte col lievito,si continuava ad impastare aggiungendo altro latte,fino a quando l’impasto diventa morbido e appiccicoso.
Si formava un panetto e si lasciava lievitare al caldo per quindici ore.
Dopo tutto questo tempo si prendeva il panetto e se ne facevano dei piccoli che si distribuivano bene nel tegame da forno,poi si prendeva un canovaccio umido e si coprivano i panetti,da sopra a coprire il tutto si metteva una copertina per dare calore.
Dopo circa un’ora si infornavano ed erano pronti quando la loro doratura annunciava la loro cottura,che non sfuggiva all’occhio esperto del fornaio.
Si chiamavano dormienti perché la loro lievitazione durava quindici ore.
Quando c’era il padre li consumavano a colazione,li portava un rigattiere che veniva da quel paese,ora in occasione del matrimonio le sorelle erano riuscite a rintracciarlo ed averli ancora.
Filomena,dopo aver mangiato qualche dolce e bevuto un paio di bicchierini di liquore,prese quattro dormienti da portare ai bimbi e ai vecchi,si tolse finalmente le scarpe con i tacchi,non ce la faceva più,i piedi le facevano male;inoltre lo sguardo di Tanino la turbava ma non abbassava il suo,era un bell’uomo e in fondo cercava compagnia.
Andò via che era ancora presto,il sole da circa un’ora era sorto,a quell’ora il paese era già in movimento e la gente che incontrava,conoscendola,si chiedeva il perché della sua eleganza di prima mattina e lei rispondeva:”si è sposata Angelamaria,la mia amica ed io ho fatto la commara””auguri,a te e agli sposi,chi è il fortunato?”
:”Uno sfollato della città “.
G.S.
CONTINUA
MASSAFRA 14/10/2020

Tratto dal gruppo di Facebook Lucania la mia ragione di vita

Pubblicato da Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

One thought on “TERRA VIOLATA BY SURICO GIUSEPPE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: