STORIE DI VITE VISSUTE BY SURICO GIUSEPPE

Buongiorno a tutti

STORIE DI VITE VISSUTE

Pag.228

Continuarono a fare l’amore nonostante i bambini e il letto che era qualcosa di sacro per una coppia:loro non se ne curarono.

Laura uscì dall’ospedale,tornò a casa ed era delusa,perché le avevano tolto l’utero visto che stava una grave forma d’infezione.

Si concesse a Vituccio,per poco tempo ma non sentiva più attrazione per lui;gli voleva bene,ma quando facevano sesso,

sentiva un certo fastidio,non sapeva cosa fare,provò a dire a Vituccio il suo problema ma lui non fece una piega,anzi cominciò ad offenderla.

Forse qualcosa dall’aldilà venne in soccorso a Laura:Maria aveva i primi sintomi di una gravidanza,Laura se ne accorse e lo disse al marito:”chissà chi è il fidanzato di Maria,forse è rimasta incinta,hai capito la santarellina?”

“Anche lei è donna,cosa credevi che fosse diversa dalle altre,

tu sei strana che non vuoi fare l’amore con tuo marito e vieni meno al tuo dovere,già c’è la delusione che non puoi avere figli,ora non vuoi nemmeno fare sesso,stai attenta che un giorno vado a trovarmi un’altra donna.”

Ci fu un silenzio tra i due,poi lei cominciò a dire:”chissà,

questa forse ci lascia,le bambine sono affezionate a lei e una brava ragazza,forse è stata ingannata poverina”lui faceva finta di non sentire,i pensieri lo tormentavano non sapeva cosa dire,forse era arrivato il tempo di allontanarsi da questa donna ormai sterile,Maria almeno era incinta e il padre,non aveva dubbi,era lui.

Provò ad avvicinarsi a Laura,ma questa si era già girata di spalle,fu la goccia che vece traboccare il vaso:mezzo adirato si alzò dal letto e si andò a coricare al posto della bambina,

facendo alzare dal letto lei e mandandola a dormire con la mamma.

G. S.

CONTINUA

Tratto dal profilo di Facebook By Surico Giuseppe

Franco Battiato

Astro Orientamenti

Sono per l’assoluta

crudeltà della verità

Se ti trovi di fronte

a un dolore

devi affrontarlo

come un samurai

Franco Battiato, all’anagrafe Francesco Battiato, nasce a Ionia*, in provincia diCatania, il 23 marzo del 1945.

Franco Battiato è un cantautore, compositore,musicista, regista e pittore italiano.

La musica di Battiato ha spesso guardato in direzione della canzone d’autore e del pop: due generi che ha rivisitato in maniera colta e raffinata contaminandoli con stili musicali sempre diversi fra cui la musica orchestrale, il rock progressivo, la musica etnica e quella elettronica.

I suoi testi, inusuali e di carattere citazionista, sono spesso dolenti e pieni di riferimenti polemici alla società dei consumi e alla classe politica italiana.

Altri temi cari all’artista sono la filosofia, l’esoterismo e il misticismo.

*Ionia è stato un comune italiano esistito dal 1939 al 1945

View original post

Catherine smits – La tua bocca (ITA – FR)

marcellocomitini

Pirkko Mäkelä-Haapalinna, Meditation on Emptying, 2012 Pirkko Mäkelä-Haapalinna, Meditation on Emptying, 2012.

La tua bocca
Come un gocciolatoio
Nel quale verso
Goccia a goccia
Il grido della mia nascita
Alla fiaccola della tua lingua
Raccoglilo
Proteggilo dall’arroganza del tempo
E quando l’eternità si farà gioco di noi
Allora risuonerà
Nella profezia delle stagioni
Nell’incantesimo dei ruscelli
La leggenda che le mie mani
Hanno impresso sulla tua pelle.

Catherine Smits, raccolta privata
(traduzione di Marcello Comitini)

Ta bouche

Ta bouche
Comme une chantepleure
Dans laquelle je verse
Goutte à goutte
Le cri de ma naissance
Au flambeau de ta langue
Recueille-le
Protège-le de l’arrogance du temps
Et quand l’éternité se jouera de nous
Alors résonnera
Dans la prophétie des saisons
Dans l’incantation des ruisseaux
La légende que mes mains
Ont bâtie sur ta peau.

Catherine Smits, recueil particulière

View original post